Resta sempre aggiornato sul mondo Cascina Pulita

La tutela dell’ambiente è entrata nella costituzione italiana
24/03/2022

La tutela dell’ambiente è entrata nella costituzione italiana

La tutela dell’ambiente, della biodiversità e degli ecosistemi entra in Costituzione. L’Aula della Camera ha infatti definitivamente approvato la proposta di legge costituzionale che modifica in tal senso due articoli della Carta, il 9 ed il 41 (con una clausola di salvaguardia – spiega il Ministero della Transizione ecologica – per l’applicazione del principio di tutela degli animali negli Statuti speciali delle Regioni Sardegna, Sicilia e Valle d’Aosta e delle Provincie del Trentino-Alto Adige e del Friuli Venezia Giulia).

Ecco come cambiano i due articoli della Costituzione (In maiuscolo le novità). Articolo 9: «La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione. TUTELA L’AMBIENTE, LA BIODIVERSITÀ E GLI ECOSISTEMI, ANCHE NELL’INTERESSE DELLE FUTURE GENERAZIONI. LA LEGGE DELLO STATO DISCIPLINA I MODI E LE FORME DI TUTELA DEGLI ANIMALI». Articolo 41: « L’iniziativa economica privata è libera. Non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana, ALLA SALUTE, ALL’AMBIENTE. La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l’attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali E AMBIENTALI». Qui l’annuncio del Ministero della Transizione Ecologica

Mettiti alla guida del tuo futuro
31/03/2022

Mettiti alla guida del tuo futuro

Diamo il via oggi a Cremona il progetto METTITI ALLA GUIDA DEL TUO FUTURO , frutto della partnership pubblico-privata tra Cascina Pulita, Centro per l’Impiego della Provincia di Cremona, Informagiovani Cremona e UNASCA (Unione Nazionale Autoscuole Studi Consulenza Automobilistica). Il progetto, espressione dei valori di inclusività, vicinanza al territorio e valorizzazione delle persone propri del Gruppo Vergero e di Cascina Pulita, prevede la selezione di 3 candidati meritevoli, a cui verrà erogata una BORSA DI STUDIO per l’ottenimento della patente C, del corso CQC e del patentino ADR.

A valle del conseguimento di tali qualifiche e di una formazione in azienda in affiancamento ad autisti esperti, sarà offerta l’opportunità di un contratto di lavoro a tempo indeterminato presso Cascina Pulita. Un’opportunità formativo/lavorativa imperdibile per tutti i giovani appassionati dei grandi mezzi di trasporto, con la voglia di mettersi in gioco e far parte di una squadra dinamica come quella di Cascina Pulita. Un sentito ringraziamento va a: Per la Provincia di #Cremona e il #CPI: Mirko Signoroni, Presidente della Provincia di Cremona, Erika Winblad, Monica Sabbioneta, Marco Patana Per il Comune di #Cremona e Informagiovani Cremona: l’Assessore, Maura Ruggeri, Maria Sara Rota Per UNASCA: Vadim Ravani Per informazioni e modalità di candidatura. CPI Cremona

Syngenta e Cascina Pulita insieme per la sostenibilità
07/10/2021

Syngenta e Cascina Pulita insieme per la sostenibilità

Cascina Pulita e Syngenta hanno presentato al pubblico la loro partnership per realizzare una filiera sostenibile dei contenitori di agrofarmaci, secondo i principi dell’economia circolare. Un primo traguardo all’interno di un ancor più ambizioso progetto per rendere l’agricoltura il primo settore economico completamente circolare. E’ in continuo sviluppo infatti il progetto Zero Scarti, un progetto di Cascina Pulita e Confagricoltura da cui nasce l’impianto Clean Wash, che permette il recupero dei contenitori vuoti di agrofarmaci. Il video che spiega la partnership tra Cascina Pulita e Syngenta è visionabile al seguente link

NUOVO IMPIANTO IN TOSCANA
08/09/2021

NUOVO IMPIANTO IN TOSCANA

In apertura il nuovo grande impianto di Cascina Pulita per il recupero dei rifiuti agricoli in Toscana. La nuova apertura permetterà a Cascina Pulita di effettuare il trasferimento graduale da Montallese (Chiusi) alla zona industriale delle Biffe (Chiusi).Con i suoi 16.000 mq di area, di cui 5.000 coperti, un ottimo posizionamento logistico nel comune di Chiusi e attrezzature per 2 milioni, il sito è destinato alla valorizzazione delle plastiche di origine agricola, in piena realizzazione di economia circolare. Link

NUOVO HEADQUARTER DI GRUPPO VERGERO
15/07/2021

NUOVO HEADQUARTER DI GRUPPO VERGERO

Questo importante traguardo, tassello chiave della strategia di Gruppo Vergero per i servizi all’agricoltura nel Centro Italia, sosterrà inoltre la riqualificazione dell’area, nuova occupazione e opportunità di sviluppo per il tessuto locale. In autunno l’apertura dei cancelli! Selezionato il vincitore del Concorso di progettazione internazionale per il futuro headquarter di Venaria Reale.

A vincere sono i giovani architetti Lorenzo Barghini e Bernardo Aguilar Leon , con una proposta architettonica rappresentativa dei valori e dell’identità del Gruppo, in grado di inserirsi armoniosamente nel contesto territoriale e valorizzarlo. La nuova casa dell’Azienda sarà una struttura allo stesso tempo d’effetto ed elegante, aperta e trasparente verso l’esterno, accogliente e partecipativa nei suoi interni: l’essenza di quello che ogni giorno il Gruppo si impegna a realizzare. Per riprendere le parole del Presidente Marco Vergero: “Una proposta leggera, gentile ed elegante che siamo certi sarà apprezzata dal territorio. Il nuovo headquarter sarà un luogo da vivere in cui le persone potranno riconoscersi e soprattutto incontrarsi, confrontarsi e scambiarsi idee, in una continuità di spazi tra interni e esterni.” Un ringraziamento a Fondazione per l’architettura / Torino, per aver accompagnato il Gruppo lungo il percorso concorsuale che ha permesso di dare spazio alla creatività.

Firmata la convenzione tra Coldiretti e Cascina Pulita
29/04/2021

Firmata la convenzione tra Coldiretti e Cascina Pulita

Un importante traguardo verso l’economia circolare. Firmata la convenzione nazionale tra Coldiretti e Cascina Pulita per rendere l’agricoltura italiana la più green d’Europa. Obiettivo della convenzione è la diffusione di pratiche sostenibili in agricoltura, grazie alla costituzione di un circuito organizzato di raccolta dei rifiuti prodotti dalle imprese agricole. Un importante traguardo che rappresenta un passo in avanti concreto per realizzare una gestione corretta e trasparente dei rifiuti agricoli a livello nazionale, che agevoli la transizione verso il modello di economia circolare. Link

Il Corriere della Sera per Cascina Pulita: la green economy
09/04/2021

Il Corriere della Sera per Cascina Pulita: la green economy

Grazie a Piera Genta e al Corriere della Sera per aver raccontato l’esperienza di Gruppo Vergero e Cascina Pulita. Cascina Pulita racconta la propria esperienza di operatore della greeneconomy al Corriere della Sera, quale elemento di connessione tra i produttori di rifiuto e i recuperatori, possibile grazie al grande lavoro di selezione e preparazione del materiale.”Siamo a tutti gli effetti dei preparatori al riciclo, l’anello di collegamento tra i produttori di rifiuto e i recuperatori, preparando il materiale e identificando i soggetti corretti per un ottimale recupero. Il network è la nostra forza”.

Firmata la convenzione tra Consorzi Agrari d'Italia e Cascina Pulita
26/10/2020

Firmata la convenzione tra Consorzi Agrari d'Italia e Cascina Pulita

L’accordo garantirà la continuità della raccolta dei rifiuti agricoli. Firmata tra i Consorzi Agrari d’Italia e Cascina Pulita la nuova convenzione per la raccolta dei rifiuti agricoli nell’ adriatico e in Emilia Romagna. L’accordo, siglato dai delegati di CAI Davide Bricchi e Ivan Cremonini, e Cascina Pulita, garantirà la continuità della raccolta dei rifiuti agricoli, grazie ad un sistema di piattaforma mobile attivo in tutte le province delle Marche, ed in Emilia Romagna nelle province di BO, FC, RN.

Sarà la soluzione ideale per l’esigenza del mondo agricolo di effettuare uno smaltimento ispirato all’ economia circolare e fondato sul riciclo dei mezzi tecnici distribuiti dal Consorzio Agrario.

Cascina Pulita e la sostenibilità ambientale
21/10/2020

Cascina Pulita e la sostenibilità ambientale

Realizzato il primo impianto di recupero di agrofarmaci. Cascina Pulita continua la sua mission sulla sostenibilità ambientale. Ispirandosi ai principi di economia circolare condivisi con il partner Syngenta Italia, è stato realizzato da Cascina Pulita il primo ed unico impianto in Italia in grado di dare un fine vita volto al recupero delle confezioni vuote di agrofarmaci.

Grazie ItaliaOggi per aver ricordato questo importante traguardo per l’ ambiente nel suo articolo.

Economia circolare nel settore agricolo
07/09/2020

Economia circolare nel settore agricolo

La testimonianza di Virginia Vergero, responsabile innovazione del Gruppo Vergero Srl. Il settore agricolo produce un’ampia gamma di scarti: “Ogni anno – spiega Virginia Vergero,– vengono immessi nel mercato italiano circa 40 milioni di unità di rifiuti, di cui è necessario gestire al meglio il fine-vita,…“.

 

Cascina Pulita, attiva in tutto il Nord e Centro Italia e con oltre 40.000 clienti, ha sviluppato un sistema di raccolta capillare dei rifiuti agricoli, unico in Italia, che consente di raccogliere tutte le tipologie di rifiuti agricoli e di conferirli in centri di raccolta specializzati nella loro selezione e recupero.

x